Carrello

Cecilia M.GiampaoliAzzorre
  • Letteratura
  • Editore: Neo.
  • Lingua: Italiano
  • Formato:cm 14 x 20
  • Pagine: 157
  • Anno edizione: 2020
L'8 febbraio del 1989 un aereo partito da Bergamo, con 144 persone a bordo, si schianta su una montagna delle isole Azzorre. Una bambina di sei anni perde il padre nel disastro.

Venticinque anni dopo la stessa bambina decide di partire per l'arcipelago portoghese. "Azzorre "è il viaggio di quella bambina ormai donna. Un viaggio fatto di persone e luoghi, di testimonianze, ricordi, reticenze, incontri fortuiti e voluti; un viaggio privo di compatimenti, intrapreso nella speranza che possa esistere una verità di altra sostanza, a suo modo liberatoria.

Una storia vera, narrata con una voce precisa e disarmante, che ha il passo del romanzo. L'autrice racconta di un viaggio decisivo, il suo, dando vita a una narrazione toccante e avvolgente.
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    682217572