Carrello

Alessandro Maria MaiAcque dimenticate
Le Acque Dimenticate custodiscono storie di un passato poi non così lontano, quando agli uomini semplici era ancora consentito amare la natura ed esserne ricambiati.

A loro occorreva poco per essere felici: un po’ di tempo, un po’ d’acqua pulita, e qualche pesce decente a sguazzarci dentro.

Erano tutti pescatori da quattro soldi ma, a guardar bene, erano proprio persone speciali, che sapevano fermarsi e godere appieno di una giornata di sole in riva all’acqua.

Ascoltare i racconti delle Acque Dimenticate fa bene e ci riporta a un mondo semplice eppur vero, dove è facile intuire il ritmo giusto della vita e il senso delle cose.
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    97348464