Carrello

Hemann HesseAcquarelli. Dalla magia dei colori alla magia della vita

Un giorno scoprii una gioia tutta nuova.

Incominciai già quarantenne, tutt’a un tratto, a dipingere.

Non che mi ritenessi un pittore, o che lo volessi diventare. Ma dipingere è meraviglioso, rende più lieti e più pazienti.

Non si hanno le dita nere dopo, come nello scrivere, ma rosse e blu.
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    602643211