Carrello

Stefano ApuzzoAnimali Armati
Dice il mio amico poeta Libero Manco:
"Finchè un animale sarà abbandonato nessuno sfuggirà alla solitudine. Finchè un animale sarà oltraggiato nessuno sarà al riparo della violenza Finchè un animale sarà recluso, nessun uomo sarà libero".

Di fronte ai mille soprusi e crudeltà che l'uomo ha saputo inven. tare per gli animali, suoi conviventi sul pianeta, sempre più per sone sono portate a reagire e a percorrere tutta una scala di moti umani, dalla pietà alla rabbia, dalla solidarietà all'aiuto attivo e all'impegno civile per cercare di ri a tutti quegli errori. Frutti amari di inciviltà, di interessi, di tanta ignoranza Ingoranza, indiferrenza, questi sono i nemici da combattere. Ma con quali armi? Ecco provvidenziale, di Stefano Apuzzo, un manuale di guerra e guerriglia pacifista (se mi si perdona la contraddizione dei ter mini) che è mirato soprattutto all'efficacia finale delle azioni pro- animali. Sono sicura che sarà prezioso peritantissimi che già combattono (e per quelli che si aggiungeranno) questa guerra santa che ha in gioco due risultati essenziali: il rispetto dell'uomo per gli altri animali e di conseguenza quello, più profondo, per sé stesso. Se c'è un Dio, deve esserlo ed esserci anche per loro, gli animali. Solo così sarà anche il mio Dio.
Costano un euro, ma valgono milioni
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    662040141