Carrello

Hakim BeyT.A.Z. la zona autonoma temporanea
  • Letteratura
  • Editore: Shake
  • Lingua: Italiano
  • Formato:cm 14,5 x 22,5
  • Pagine: 224
  • Anno edizione: 2020
La nuova edizione del libro cult dell’underground mondiale. Una serie di saggi che hanno definito e definiscono ancora oggi le pratiche libertarie e liberate di soggetti e movimenti.

Dalle comunità dei pirati di Capitano Mission al nomadismo psichico, dalla poesia al sufismo, dall’anarchia alla filosofia radicale.

La vita vissuta, la presenza reale, l’avventura, il rischio, l’amore: la felicità rivoluzionaria si può raggiungere anche a partire dalla quotidianità, costruendo e inventando Zone Autonome Temporanee.

Un libro – ma soprattutto un’attitudine – che ha ispirato scrittori e artisti di ogni campo e immaginazione umane, festival selvaggi e illegali nei boschi o organizzati come Burning Man, nuove comuni e altre forme abitative alternative, militanti creativi di tutto il mondo dall’inizio degli anni Novanta fino alle recenti rivolte americane.

Un po’ manifesto, un po’ poesia, T.A.Z è uno straordinario inno alla poetica della liberazione.

NUOVA TRADUZIONE di G.Carlotti

Hanno detto di questo libro:

“Squisito”, Allen Ginsberg

“Affascinante”, William S. Burroughs

“Lo amo”, Timothy Leary

“Dada-surrealismo durissimo”, Rudy Rucker
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    813261605