Carrello

Antonio SestiliVenator equus
  • EquitazioneLetteratura
  • Editore: Aracne
  • Lingua: Italiano
  • Formato:cm 17 x 24
  • Pagine: 155
  • Anno edizione: 2011
Nelle grandi civiltà urbane del vicino Oriente e nel mondo greco-romano la caccia rappresenta, nei ceti dominanti, un motivo di distinzione sociale, dati i requisiti economici necessari alla sua pratica, e diventa chiara connotazione di status: attività ludico-sportiva o agonistico-ricreativa, intesa spesso come una forma di paideia e di preparazione fisica e mentale alla guerra. Ben diversa è invece la caccia dei “poveri” che ha luogo a piedi, con cani, reti e “insidie” varie: ancora finalizzata all’appropriazione alimentare, è intesa come una forma “minore”, concessa, e anzi demandata, alla popolazione dei dipendenti rurali o dei piccoli e minimi proprietari.
Questi volumi seguono una rigorosa correttezza tecnico-scientifica e una esposizione semplice con molte illustrazioni a colori. Testi sia per hobbysti sia per professionisti.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    84124855