indietro back
espandi
aggiungi al carrello
add to cart
   
Piergiorgio Laverda
Attrezzature e macchine di un tempo
il restauro e il mantenimento degli strumenti agricoli del passato
 

Una corretta memoria storica di quella che è stata la nostra civiltà contadina, travolta, a partire dagli anni Cinquanta del Novecento, dalla rapida industrializzazione del nostro Paese, non può prescindere dalla conservazione di attrezzi e macchine che hanno accompagnato e aiutato il lavoro dei contadini.

Non si tratta, come spesso è dato vedere, di fare una raccolta generalizzata, senz’ altro piacevole ma superficiale, di oggetti che ci rimandano, con nostalgia e curiosità, a un tempo ormai lontano.

Occorre piuttosto rivalutare quello che essi hanno rappresentato, le abilità manuali nel costruirli o, nel caso delle macchine, l’ingegno dei progettisti e le capacità delle nostre industrie di produrli e diffonderli presso gli agricoltori.

Non c’è cascina, tettoia o cortile, nelle nostre campagne, che non celi qualcuna di queste testimonianze, abbandonata perché non più funzionale a una agricoltura moderna e industrializzata.

Molti sono i ricercatori che si dedicano alla raccolta e al restauro di macchine e strumenti, creando nelle proprie case piccoli musei personali da godere con gli amici.

Ma ogni appassionato del mondo agricolo può fare la sua parte, conservando e valorizzando ciò che già ha in casa, anche una singola macchina cui dare nuova vita e significato.

Questa Guida fornisce un quadro generale di quello che è il patrimonio di macchine agricole storiche presente, ancor oggi, nel nostro Paese, aiutando a riconoscere le varie tipologie e inquadrandole nei corretto periodo storico.

Inoltre, fornisce qualche semplice e utile consiglio per rendere possibile a ciascuno, anche se privo di particolari conoscenze tecniche, il recupero e la conservazione di una piccola parte di questo nostro patrimonio, che è anch’esso storia e cultura da tutelare.

Infine apre una finestra sul mondo degli appassionati di macchine agricole storiche, un movimento che in Italia sta crescendo di anno in anno e che, assieme ai musei e alle istituzioni culturali, contribuisce in modo importante a salvaguardare le tradizioni e gli strumenti del mondo rurale. (Piergiorgio Laverda)

INDICE: 
Un po’ di storia: nelle campagne italiane arrivano le macchine

Un inestimabile patrimonio di sapienza e di tecnica

I nostri consigli per il restauro e la conservazione

I custodi della tradizione: associazioni, musei e collezioni

Fotografi e e documenti: fonti per la storia della meccanizzazione

Libri, riviste e biblioteche per alimentare una passione


isbn: 008732
pagine: 27
formato: 21 x 29
lingua: Italiano
anno pubblicazione: 2017
euro 3.50
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  1 Euro  
  agr. Biodinamica  
  agr. Biologica  
  agricoltura  
  ANDROMEDA edizioni  
  annuari e marketing  
  bambini  
  casa e energie rinnovabili  
  cds - dvd - vhs  
  Centro Studi Assaggiatori  
  Civiltà Contadina  
  Corpo, mente, spirito  
  cucina  
  cucina naturale  
  equitazione  
  fumetti e grafica  
  giardinaggio  
  giochi e passatempi  
  Guide Naturalistiche  
  Itinerari e Percorsi  
  Le nez du vin  
  letteratura  
  Libri in lingua originale  
  Manualistica varia  
  musica  
  offerte speciali  
  Rarità - Rarity  
  Riviste  
  underground  
  Vini, bevande, distillati  
  Viticoltura ed Enologia  
  zootecnia, veterinaria, etologia