Carrello

a cura di Danilo GaspariniCerealia
Nel lungo processo di evoluzione dell’umanità, la domesticazione di piante e animali è stata una delle tappe fondamentali della cosiddetta “rivoluzione agraria”. E tra le piante, in primis, ci sono i cereali.

Le ragioni del loro successo sono diverse: elevata produttività, ciclo vitale breve, facilità di coltivazione e di conservazione, ricchezza energetica e nutritiva e, infine, malleabilità, cioè la possibilità di derivare da essi molteplici cibi e bevande: pane, polente, dolci, birre, liquori, con annesso sviluppo di tecnologie e tecniche di lavorazione.

Tutti motivi che le caratterizzano come “piante di civiltà”, perché proprio intorno ad esse si sono sviluppate grandi civiltà del passato e del presente, facendo dipendere dalla produzione e dal consumo di tali piante importanti scelte economiche, sociali e culturali.

Questo libro nasce dalle esperienze e dagli studi di docenti ed esperti che gravitano intorno alla Biblioteca Internazionale “La Vigna” e offre prospettive di studio sul tema “cereali” ad ampio spettro: saggi, ricerche, testimonianze, fino a presentare la letteratura, le opere antiche e le fonti della preziosa cultura contadina e artigiana.



In coedizione con la Biblioteca internazionale “La Vigna” – Centro di cultura e civiltà contadina (Vicenza)

Anteprima nel PDF allegato alla prsente scheda.
Questi volumi seguono una rigorosa correttezza tecnico scientifica e una esposizione semplice con molte illustrazioni a colori. Testi sia per hobbysti sia per professionisti. Ampia scelta per l'agricoltura biologica e biodinamica.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta

    66891432