Carrello

Andrea DapratiTartufi, cani e tartufai

Quanto si è scritto sul tartufo?


Tantissimo, spostando di volta in volta l'accento sugli aspetti gastronomici, sulla tartuficoltura o sulle aree più o meno vocate alla ricerca del prezioso "fungo ipogeo".


Questo libro porta invece l'attenzione sul rapporto tra il tartufo e il cane, senza dimenticare l'altro grande protagonista di questa singolare caccia: il tartufaio.


E dunque il tartufo e la sua storia, le sue leggende e la ricca cultura che man mano è andata producendo nei secoli, gli studiosi e i cultori che vi si sono dedicati.


E poi i cani, le razze " col bernoccolo", il soggetto dotato e resistente, ma pure amato, educato e pazientemente addestrato alla cerca da tartufai di grande esperienza nel riconoscimento di varietà, terreni ed essenze, abili nell'uso dell'attrezzatura e rispettosi delle regole.


E del bosco, il vero grande ospite di tutte queste vicende, sempre generoso e pronto a schiuderci i suoi più preziosi tesori.
Questi libri vorrebbero rispondere a
qualcuno,o almeno ai più comuni,dei tanti "cos'è?" che vengono di continuo
alla mente di chi si muove nell'ambiente naturale.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta