Carrello

Diane Di PrimaMemorie di una beatnick
In appartamenti sgangherati, promiscui posti di tappa per centinaia di 'freaks', tra filosofia zen e macrobiotica, in un miscuglio di anarchia e impegno politico, si snoda il racconto di ansia di libertà e di trasgressione di un'intera generazione. Questo libro è la più vivida testimonianza sulla scena 'underground' degli anni '50, dove si esplorava il mito psichedelico, si consumava un sesso fantasioso e senza tregua, si discuteva di letteratura e si ascoltavano i dischi di Charlie Parker, dove si metteva in comune tutto sognando i grandi spazi e la natura incontaminata.
OFFERTA SPECIALE €. 5,70 INVECE DI €. 11,40
SCONTO 50%
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione

    In offerta