indietro back
TITOLO MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE
LASCIA LA TUA E-MAIL PER RICEVERE UN AVVISO APPENA SARA' REINSERITO.
   
a cura di Mario Gennero e Domenico Bergero
Federico Caprilli. Cent'anni dopo
 
...accadde più di una volta che, dopo aver montato per dieci minuti una delle cavalcature degli allievi, li facesse rimontare in sella sulla stessa; ed allora si aveva una sensazione veramente impressionante: il cavallo non sembrava più lo stesso, era completamente mutato, appariva compiuta un'opera di magia.

Il 6 Dicembre 1907 moriva a Torino Federico Caprilli.
A distanza di 100 anni desideriamo ricordarne la vita e le gesta ma sopratutto la passione e l'amore che nutriva nei confronti del cavallo.
Il suo approccio curioso e sperimentale lo ha infatti portato a sviluppare il sistema di equitazione che a distanza di un secolo è adottato in tutto il mondo, un sistema che non solo ha consentito di raggiungere prestazioni sempre migliori ma sopratutto di ottenerle nel pieno rispetto della natura del cavallo.
Nota dell'editore


isbn: 8032986197469
pagine: 70
formato: 15 x 21
lingua: Italiano
euro 10,00
 
 titoli correlati
 
Equitazione italiana
Il purosangue animale da esperimento
Equitazione superiore - Note sull'addestramento
Ruggero Ubertalli - Elementi di equitazione naturale
Equitazione Ragionata
L'Equitazione
Il mito di Tesio
Tesio
Storia della Equitazione Italiana
Da Caprilli a D'Inzeo trent'anni dopo
Le passioni del Dragone. Cavalli e donne: Caprilli campione della Belle Époque
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  allevamento, razze e addestramento  
  attacchi, selle e finimenti  
  cultura letteraria  
  dressage  
  equitazione e tecnica equestre  
  etologia e veterinaria  
  gestione olistica del cavallo e del cavaliere  
  immagini  
  ippoterapia  
  nativi americani  
  ragazzi  
  Rarità - Rarity  
  romanzi  
  turismo  
  varia  
  video