indietro back
espandi
aggiungi al carrello
add to cart
   
Franco Vassia
Abitare il sogno - vita e musica di Pippo Pollina
prefazione di Gian Carlo Caselli, introduzione di Franco Battiato
 
Cantautore gentile ma dall’enorme coraggio, artista legato alla sua terra ma dotato di un animo cosmopolita, Pippo Pollina da alcuni anni è tornato a riproporsi all’attenzione del pubblico italiano, reduce da una carriera più che ventennale nei paesi di lingua tedesca.Dopo aver contribuito a fondare gli Agricantus e dopo aver lavorato ne I Siciliani giovani, allegato dell’omonimo storico giornale diretto da Giuseppe Fava, decide di allontanarsi dall’amata Sicilia, e vaga per l’Europa lavorando come musicista di strada. Fino a quando il destino lo porta a incontrare artisti e manager che lo aiuteranno a emergere. Grazie a loro, il sogno di Pippo Pollina diventa una realtà fatta di melodie senza tempo, di versi impregnati di mito e poesia, di rabbia e speranza.Canzoni come Versi per la libertà e Centopassi, o produzioni come Ultimo volo sono “un fascio di luce puntato su inquietanti squarci di realtà”.Franco Vassia descrive così l’incrollabile volontà unita all’approccio da sognatore di questo “novello Don Chisciotte armato di chitarra”, con un linguaggio che rimane sempre in bilico tra romanzo e biografia. 

Il DVD allegato "Ultimo volo – Orazione civile per Ustica" contiene la registrazione dell’omonima opera di teatro-canzone commissionata dall’Associazione dei parenti delle vittime della strage di Ustica a Pippo Pollina e rappresentata in occasione dell’inaugurazione – il 27 giugno 2007 – del Museo per la memoria della strage di Ustica che, a Bologna, contiene il relitto del DC9 Itavia, ripescato a 3800 metri di profondità nel Mar Tirreno.Ultimo volo racconta la vicenda attraverso musica e teatro dal punto di vista dell’aereo, unico superstite: una sorta di tenero e commovente omaggio alle 81 vittime che non manca però di momenti di forte denuncia e si conclude con una durissima invettiva.Seguono interviste a Pippo Pollina, Ruggero Sintoni, Manlio Sgalambro, Daniela Piccari, Stefano Bicocchi (Vito), Dimitri Jurowski, Franco Battiato, Sergio Cofferati, Daria Bonfietti (Presidente dell’Associazione dei parenti delle vittime della strage di Ustica) e il documentario sull’inaugurazione del museo.


isbn: 9788862221603
pagine: 279
formato: 15 x 21 con DVD
lingua: Italiano
anno pubblicazione: 2010
euro 25.00
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  1 Euro  
  agr. Biodinamica  
  agr. Biologica  
  agricoltura  
  ANDROMEDA edizioni  
  annuari e marketing  
  bambini  
  casa e energie rinnovabili  
  cds - dvd - vhs  
  Centro Studi Assaggiatori  
  Civiltà Contadina  
  Corpo, mente, spirito  
  cucina  
  cucina naturale  
  equitazione  
  fumetti e grafica  
  giardinaggio  
  giochi e passatempi  
  Guide Naturalistiche  
  Itinerari e Percorsi  
  Le nez du vin  
  letteratura  
  Libri in lingua originale  
  Manualistica varia  
  musica  
  offerte speciali  
  Rarità - Rarity  
  Riviste  
  underground  
  Vini, bevande, distillati  
  Viticoltura ed Enologia  
  zootecnia, veterinaria, etologia