Carrello

Gary SnyderL
GARY SNYDER FA PARTE DI QUELLA CATEGORIA DI PERSONE CHE DIRE PREZIOSE PER L’UMANITÀ È POCO. SI POTREBBE DEFINIRE UNO SCOUT, UN ESPLORATORE IN AVANSCOPERTA, ALLA RICERCA DI ALTRE POSSIBILITÀ, COMPORTAMENTI E ORIZZONTI PER IL GENERE UMANO – SOPRATTUTTO OGGI CHE I BUONI PROPOSITI E LE SPERANZE PER UN MONDO MIGLIORE NON SEMBRANO SUFFICIENTI A CONTRASTARE IL ‘SEME DEGENERATO’ DELL’AVERE/POTERE COSTI-QUEL-CHE-COSTI. LE SUE NON SONO FUMOSE TEORIZZAZIONI O MONDI VIRTUALI DI LÀ DA VENIRE, MA ACUTE PERCEZIONI E UTILI INFORMAZIONI PER RINNOVARE NOI STESSI E LA CULTURA ATTRAVERSO L’APPREZZAMENTO DI CIÒ CHE LA NATURA DA SEMPRE CI RICORDA, E CIOÈ: LA NOSTRA INTERPENETRAZIONE CON ESSA E L’INTIMA RELAZIONE DELLE PARTI. È UTOPIA QUESTA? È UTOPIA ALLARGARE IL DONO DELL’INTELLETTO FINO ALLA CONSAPEVOLEZZA CHE “COMUNITÀ NON SIGNIFICA SOLO UOMINI E DONNE MA ANCHE ERBE, ROCCE, VENTO, NUVOLE, GLI ALTRI ANIMALI?”.
TURTLE ISLAND/L’ISOLA DELLA TARTARUGA È FRUTTO DELLA RICERCA COMPIUTA DA SNYDER PER IL PROPRIO PAESE, GLI STATI UNITI D’AMERICA. RICERCA CHE PARTE DAL RIEVOCARE IL NOME ANTICO – RIPRESO DALLA TRADIZIONE MITICA INDIANA – PER PROSEGUIRE CERCANDO LE RISPOSTE, SCOPRENDO I SIGNIFICATI E SVELANDO LE PRATICHE PER DIVENTARE FINALMENTE NATIVI – DOPO 500 E PIÙ ANNI DI COLONIZZAZIONE – DEL CONTINENTE NORDAMERICANO. IN QUESTO LIBRO RIVIVONO, SENZA RETORICA MA IN MODO DIRETTO E SCHIETTO, LE ANTICHE ISTRUZIONI DEGLI ABITANTI ORIGINARI E LA DIALETTICA DI UNA NATURA ASPRA E BELLISSIMA.
dalla prefazione di Giuseppe Moretti
Letteratura di qualità contro il conformismo, l'omologazione e la prepotenza dei grossi. Queste parole di Marcello Baraghini ben rappresentano il tipo di letteratura che vogliamo proporre.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione