indietro back
aggiungi al carrello
add to cart
   
Alfio Cavoli
Addio, Maremma bella
fasti e nefasti dal mare alla montagna
 
Un libro per far conoscere a chi non l’ha vissuta, ma anche a chi vi risiede, la Maremma com’era.
Ma anche un libro per far squillare, ben oltre la Maremma, il campanello di allarme per le sorti di questo lembo di terra che appena pochi anni fa destava stupore per la sua intatta e selvaggia bellezza. Oggi siamo oltre quella soglia di allarme per uno sviluppo che si fa beffe di vincoli e di equilibri ecologici e sociali. Scomparsa la civiltà contadina e cancellata dal cemento gran parte della fascia costiera, il tarlo della speculazione edilizia comincia a corrodere la collina; una collina che, per fortuna, ancora conserva un territorio stupendo, di grande attrazione. Questo libro non solo narra di una civiltà contadina straordinaria che ormai esiste solo nei musei polverosi, ma documenta le malefatte dei cementificatori e dei loro complici – soprattutto pubblici – con un bel corredo di foto.


isbn: 9788872267820
pagine: 240
formato: 12 x 17
lingua: Italiano
euro 10.00
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  1 Euro  
  agr. Biodinamica  
  agr. Biologica  
  agricoltura  
  ANDROMEDA edizioni  
  annuari e marketing  
  bambini  
  casa e energie rinnovabili  
  cds - dvd - vhs  
  Centro Studi Assaggiatori  
  Civiltà Contadina  
  Corpo, mente, spirito  
  cucina  
  cucina naturale  
  equitazione  
  fumetti e grafica  
  giardinaggio  
  giochi e passatempi  
  Guide Naturalistiche  
  Itinerari e Percorsi  
  Le nez du vin  
  letteratura  
  Libri in lingua originale  
  Manualistica varia  
  musica  
  offerte speciali  
  Rarità - Rarity  
  Riviste  
  underground  
  Vini, bevande, distillati  
  Viticoltura ed Enologia  
  zootecnia, veterinaria, etologia