Carrello

Gary SnyderRitorno al fuoco
«La poesia e l’arte si trovano vicino alla “natura” […]. L’immaginazione è il lato selvatico della coscienza, libero e imprevedibile, ma anche armonioso»

«La grandezza del luogo di appartenenza è delimitata solo dalla grandezza del proprio cuore. […] la battaglia per l’integrità dell’ambiente avrà bisogno di strumenti “buoni”»

Il premio Pulitzer Gary Snyder, cantore della “natura selvatica” e poeta ispiratore della beat generation, propone con Ritorno al fuoco una visione inedita dell’ecologia, un nuovo pensiero globale sulla natura.
I nativi americani della West Coast provocano piccoli incendi pilotati per conservare intatto il rigoglio delle foreste. I saggi della raccolta ruotano intorno a questa immagine, metafora di un progresso armonico e non distruttivo, per offrire al lettore una risposta possibile e praticabile al bisogno di rinnovamento e purificazione, necessario all’emersione della nostra identità selvatica e alla nascita di un pensiero nuovo.
Sono scritti autobiografici e universali, perché il pensiero di Snyder nasce sempre dall’esperienza personale, dall’incontro con gli uomini e con la terra che abitano. Dal Giappone, dove entra in contatto con lo Zen, alle foreste della Sierra Nevada, l’autore costruisce un percorso di consapevolezza interiore e ci invita, nel rumore assordante della civiltà attuale, ad ascoltare la voce della natura, che è anche la nostra voce, la più profonda.
Questi volumi seguono una rigorosa correttezza tecnico-scientifica e una esposizione semplice con molte illustrazioni a colori. Testi sia per hobbysti sia per professionisti. Ampia scelta per l'agricoltura biologica e biodinamica.
Recensioni
  • Ancora nessuna recensione per questo titolo. Hai letto questo libro? Scrivi tu la prima.

  • la tua recensione