indietro back
aggiungi al carrello
add to cart
   
Alessio Lega
Canta che non ti passa
storie e canzoni di autori in rivolta francesi, ispanici e slavi
 
32 ritratti d’autore per una storia mondiale della canzone poetica e sociale e dei suoi interpreti, spesso boicottati dall’industria discografica e poco noti al grande pubblico. Una storia riletta e scritta da alessio lega, erede dei cantautori anarchici che hanno segnato con la loro presenza la cultura del nostro tempo.
Ferré, Moustaki, Brel, Brassens, Vian, Ferrer, Pagani, Desjardins, Renaud, Yupanqui e molti altri sono i protagonisti indimenticabili di un’epoca della musica. Nessuno come loro ha saputo coniugare anarchia, libertà e amore.

prefazione di Enrico de Angelis

Il cd allegato è un’inedita antologia musicale arrangiata dal contrabbassista Roberto Bartoli, tradotta e interpretata in italiano da Alessio Lega, con le canzoni di: Brassens, Llach, Leprest, Bruant, Fanon, Tachan, Perret, Laffaille, Gainsbourg, Okudzava, Utgé-Royo, Moustaki, Kryl, Vysotskij, Branco, Nohavica, Ferré.


isbn: 9788862220392
pagine: 168 +
formato: 15 x 21
lingua: Italiano
euro 18.00
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  1 Euro  
  agr. Biodinamica  
  agr. Biologica  
  agricoltura  
  ANDROMEDA edizioni  
  annuari e marketing  
  bambini  
  casa e energie rinnovabili  
  cds - dvd - vhs  
  Centro Studi Assaggiatori  
  Civiltà Contadina  
  Corpo, mente, spirito  
  cucina  
  cucina naturale  
  equitazione  
  fumetti e grafica  
  giardinaggio  
  giochi e passatempi  
  Guide Naturalistiche  
  Itinerari e Percorsi  
  Le nez du vin  
  letteratura  
  Libri in lingua originale  
  Manualistica varia  
  musica  
  offerte speciali  
  Rarità - Rarity  
  Riviste  
  underground  
  Vini, bevande, distillati  
  Viticoltura ed Enologia  
  zootecnia, veterinaria, etologia